Effetto Sirchia: una famiglia di pastori tedeschi abbandonata

Cani, padroni & multe

La storia del gatto


Il terranova bagnino per vocazione


Il riccio, abile nuotatore


L'oca da guardia


Gatta salva agnellino dall'annegamento


Arrivano occhiali sole per cani


Fido contro il terremoto

Arte bestiale e altre stranezze


Anima gemella per cani e padroni

La minaccia dei corgi

L'acquario senza acqua

Ah, l'Amour!


Il cane in auto



LA STORIA DEL GATTO

Nell'antico Egitto il gatto fu onorato e adorato. Dato che era considerato un animale sacro, era mummificato e persino messo sui sarcofaghi nei funerali delle famiglie ricche.
Nel XIII secolo, con lo sviluppo della superstizione il gatto da creatura adulata divenne una creatura infernale, associata ai culti pagani ed alla stregoneria.
La chiesa gli voltò le spalle e per più di 4 secoli, il gatto fu sacrificato, impiccato o torturato come eretico.
Senza la presenza del gatto per combatterlo, il topo si sviluppò e si propagò in tutte le città. Si dovette attendere il XVIII secolo per sentire nuovamente cantare le lodi della bellezza del gatto.

<< Indietro

 

Notizie Flash Curiosità e Notizie Cura il tuo animale Forum Rubriche

Commenti e segnalazioni molto gradite a info@baubaunews.it