E se il micio ha l'influenza?

Fusa Antistress

Educarlo con le coccole è meglio

Io sono in terapia...

Facciamo il bucato

Il primo dentino

Dieta del gatto

Cerca il veterinario più vicino a casa tua

Link Amici



LA DIETA DEL GATTO

Norme generali per l'alimentazione dei nostri mici

La dieta del nostro gatto deve essere varia ed equilibrata e tenere conto della sua età, del peso e dello stile di vita che conduce.
Si può tranquillamente acquistare cibo già pronto, quello venduto nelle scatolette o le crocchette: sono alimenti completi di tutte le sostanze di cui il gatto ha bisogno. Chi vuole, però, preparare da solo la pappa deve prestare molta attenzione alla scelta degli ingredienti.
La razione quotidiana per un gatto adulto che pesa tra i tre e i cinque chili deve essere di circa 200, 250 grammi di cui 100, 150 grammi di carne (manzo, vitello, pollo o tacchino, ben cotti, senza ossicini e tagliati a pezzettini) o pesce (ottimo il merluzzo bollito). Altro cibo consigliato è l'uovo, per le proteine nobili e la vitamina A, che può essere alternato alla carne 2 o 3 volte la settimana, sodo o crudo senza bianco.
Non devono poi mai mancare circa 40 grammi di riso o patta ben cotti, che contengono carboidrati.
La pappa deve essere divisa in due otre porzioni, a intervalli regolari durante la giornata.
Se il nostro gatto è, però, un gran pigrone dalla vita molto sedentaria e con tendenza ad ingrassare, occorre diminuire la quantità di cibo quotidiana. Se, al contrario, è una sorta di "Indiana Jones" felino ed esce spesso per lunghe scorribande, ha bisogno di recuperare le energie perse.
Attenzione particolare va, infine, prestata, alla dieta dei cuccioli che hanno bisogno di molti grassi, proteine e calcio: a un gattino occorrono almeno 30, 40 grammi di carne o pesce al giorno o, in alternativa, la ricotta e i formaggini studiati per i bimbi.

<< Indietro


RICERCA IL VETERINARIO PIU' VICINO (digitare il comune)

 

Notizie Flash Curiosità e Notizie Cura il tuo animale Forum Rubriche

Commenti e segnalazioni molto gradite a info@baubaunews.it