E se il micio ha l'influenza?

Fusa Antistress

Educarlo con le coccole è meglio

Io sono in terapia...

Facciamo il bucato

Il primo dentino

Dieta del gatto

Cerca il veterinario più vicino a casa tua

Link Amici


La parola al veterinario
E se il micio ha l'influenza?

All'improvviso il vostro gattino ha iniziato una sequenza di starnuti, ha gli occhi lucidi, il naso che gocciola, la tosse e ha perso il suo proverbiale appetito? Non c'è dubbio: ha preso l'influenza!
Bisogna, dunque, tenerlo in casa, in un angolo tranquillo, al riparo da spifferi e correnti d'aria e in penombra, perché la luce potrebbe infastidirlo.
Importante è, comunque, rivolgersi al veterinario, poiché, per debellare l'influenza, si inietta al micio uno speciale siero e iniezioni di antibiotico, per prevenire le infezioni batteriche.
Bisogna, inoltre, tenere il nostro micio in forze cercando di alimentarlo regolarmente anche se non ha fame, proponendogli pappe con i suoi sapori preferiti o cibi in scatola dal profumo stuzzicante e molto ricchi di proteine.
E per prevenirla? Esiste un vaccino che serve sia per proteggerlo dai due virus che causano malattie respiratorie, sia dalla gastroenterite emorragica.

<< Indietro


RICERCA IL VETERINARIO PIU' VICINO (digitare il comune)
Notizie Flash Curiosità e Notizie Cura il tuo animale Forum Rubriche

Commenti e segnalazioni molto gradite a info@baubaunews.it